Al via dal  1° gennaio 2022 le domande per l’Assegno unico universale. Beneficiari della misura sono i nuclei familiari con figli, dal settimo mese di gravidanza fino alla maggiore età o fino ai 21 anni di età se studiano, fanno tirocini con redditi minimi o sono impegnati nel servizio civile universale. La misura non fa distinzione di reddito ma è universale quindi tutti potranno richiederla. Il suo importo varierà in base all’indicatore ISEE e sarà corrisposto alle famiglie a partire dal 1° marzo 2022.

Chi può richiederlo?
Per ottenere questo aiuto è necessario essere:

  • cittadini italiani o dell’Unione europea o cittadini extracomunitari titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo o per motivi di ricerca;
  • soggetti a imposizione fiscale in Italia;
  • residenti in Italia da almeno due anni anche non continuativi o titolari di contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato per almeno 6 mesi.

Quale sarà l’importo?
Si va da un minimo di 50 euro mensili per le famiglie con un ISEE superiore ai 40 mila euro ad un massimo di 175 euro al mese per le famiglie con un ISEE inferiore ai 15 mila euro. Il contributo può aumentare nei casi di figli con disabilità, madri con età inferiore ai 21 anni, famiglie con più di due figli o entrambi i genitori lavoratori.

Come fare la domanda?
In primo luogo occorre aggiornare il proprio ISEE. L’ISEE è l’indicatore della situazione economica della famiglia. Le dichiarazioni presentate per  il calcolo dell’ISEE redatte nel 2021 avevano scadenza 31 dicembre 2021. Già dagli inizi di gennaio 2022 è quindi possibile rivolgersi ad una delle sedi dele ACLI Service delle Marche (di seguito riportiamo i recapiti delle sedi) per il calcolo gratuito dell’ISEE 2022.  La domanda per l’assegno può essere presentata invece in via telematica all’INPS tramite gli uffici del Patronato Acli delle Marche (di seguito sedi e recapiti) sempre a partire dal mese di gennaio.

Presentando la domanda entro giugno verranno riconosciute le mensilità pregresse; se più tardi, l’assegno sarà erogato a partire dal mese successivo alla domanda.

Le sedi delle ACLI Service (Caf ACLI) delle Marche per il rinnovo dell’ISEE

ACLI SERVICE ANCONA S.R.L. – Indirizzo: VIA MONTEBELLO N. 69 ANCONA Telefono: 0712072482  Email: [email protected]

ACLI SERVICE ASCOLI PICENO S.R.L. – Indirizzo: VIA 3 OTTOBRE N. 9 ASCOLI PICENO Telefono: 0736 352077 Email: [email protected]

ACLI SERVICE FERMO S.R.L. – Indirizzo: VIALE CICCOLUNGO, 140  FERMO Telefono 0734 623300 Email [email protected] acli.it

ACLI SERVICE MACERATA S.R.L. –  Indirizzo: VIA CARDUCCI n. 57  MACERATA Telefono: 0733 263970  Email: [email protected]

ACLI SERVICE PESARO S.R.L. Indirizzo: VIA BELVEDERE, 54 PESARO Telefono: 0721 31783  Email: [email protected]

 

Le sedi del Patronato ACLI delle Marche per la presentazione della domanda di Assegno Unico

PATRONATO ACLI ANCONA- Indirizzo: CORSO AMENDOLA, 14 ANCONA Telefono 0712070939 Email [email protected]

PATRONATO ACLI ASCOLI PICENO – Indirizzo:  VIA 3 OTTOBRE, 9  ASCOLI PICENO Telefono 0736342224 Enail [email protected]

PATRONATO ACLI FERMO – Indirizzo: VIALE CICCOLUNGO, 140 FERMO Telefono 0734 623300 Email: [email protected]

PATRONATO ACLI MACERATA – Indirizzo PIAZZA G.MAZZINI,42 MACERATA Telefono 0733 230611  Email [email protected]

PATRONATO ACLI PESARO – Indirizzo VIA BELVEDERE, 54  PESARO Telefono 0721 33688 Email [email protected]